Testata IanusLab

 

Attività di Ricerca

Rispetto ad un panorama mondiale caratterizzato da intensi e rapidi cambiamenti portati avanti dalle cosiddette tigri asiatiche, o dall’impero di Cindia (F. Rampini), l’Italia per contro accusa un ritardo sempre maggiore verso il resto del mondo. Partendo da questa considerazione IanusLab annovera tra i suoi leit motifs la convinzione che una strategia integrata di innovazione debba necessariamente passare anche da piccoli attori quali le associazioni indipendenti.

Il rilancio dell’innovazione è infatti un passaggio obbligato per il successo di progetti ambiziosi quali quelli portati avanti da IanusLab. L’innovazione, pertanto, ricopre un ruolo centrale nelle iniziative di IanusLab e ne costituisce un presupposto centrale di ogni progetto, secondo una   prospettiva visionaria nella scelta di metodologie di frontiera e pragmatica nella traduzione e nell’applicazione di tali metodologie in progetti ed iniziative concrete.

Ianuslab, quindi, procede sistematicamente, all’introduzione di tecnologie e metodologie innovative per l’analisi di processi esistenti convinti che un sistema integrato di innovazione scientifica e tecnologica possa essere un fattore strategico di successo delle sue azioni.

IanusLab monitora costantemente i più recenti progressi scientifici e tecnologici cercando nello stesso tempo di tradurre questi successi metodologici in agire quotidiano.

L’attività di ricerca condotta da IanusLab è organizzata secondo le linee di ricerca previste dai progetti di Ricerca Correnti. Tale attività è articolata in ricerca teorica, sperimentale e sviluppo precompetitivo (parte della ricerca è svolta in collaborazione con altri Istituti).

Principali aree di ricerca
  • Implementazione di modelli di IA per il Risk Management
  • Sperimentazione di metodi Soft Computing in ambito Biomedico
  • Progettazione di strumenti software per la valutazione di processi cognitivi
  • Applicazioni del Soft Computing nei Decision Support System 
  • Applicazioni di Realtà Aumentata